Antonio Lunardi, nutrizionista

Antonio Lunardi, nutrizionista

Sindrome dell’intestino irritabile e FODMAP

La dieta a basso contenuto di FODMAP riduce l’entità dei sintomi della sindrome del colon irritabile e migliora lo stato di benessere del paziente La sindrome dell’intestino irritabile (SII) è un “disturbo funzionale intestinale in cui il dolore o il fastidio addominale sono alleviati dalla defecazione e associati a un cambiamento della frequenza delle evacuazioni e/o […]

Nutraceutica nell’osteoporosi

Nel nostro Paese l’osteoporosi colpisce circa 5 milioni di persone, di cui oltre l’80% è rappresentato da donne in post-menopausa. Massimizzare il “picco di massa ossea” attraverso una corretta alimentazione, un sano stile di vita e una regolare attività fisica, rappresenta un punto nodale nella prevenzione dell’osteoporosi L’osteoporosi è una malattia caratterizzata da una bassa […]

Le conseguenze della carenza proteica

La malnutrizione proteico-energetica rappresenta un predittore negativo di comorbidità e di sopravvivenza nella popolazione anziana e in diverse condizioni patologiche Le proteine sono molecole organiche azotate costituite dalla molteplice combinazione di una ventina di aminoacidi (AA) uniti tra loro da legami peptidici. Nove fra questi aminoacidi (fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, treonina, triptofano e […]

Obesità e apnea ostruttiva del sonno

L’apnea ostruttiva del sonno, nota anche come OSAS (Obstructive Sleep Apnea Syndrome) è una condizione clinica caratterizzata da transitorie ma ripetute interruzioni del respiro durante il sonno dovute all’ostruzione parziale (ipopnea) o completa (apnea) delle vie aeree superiori Secondo il Rapporto Osservasalute 2017 più di un terzo della popolazione adulta italiana (35,5%) è in sovrappeso, […]

Attenzione alle infezioni alimentari

Negli ultimi 5 anni in Europa, il numero di casi di Salmonellosi e Campilobatteriosi è rimasto sostanzialmente stabile, mentre la Listeriosi continua ad aumentare Le zoonosi sono malattie o infezioni trasmesse direttamente o indirettamente tra gli animali e l’uomo. La diffusione delle infezioni di origine alimentare può avvenire attraverso l’ingestione di acqua o alimenti contaminati […]

Microplastiche nelle acque potabili e minerali

Contenitori plastici in polietilene, in polietilene tereftalato (PET) o in cloruro di polivinile (PVC) abbandonati nell’ambiente, impiegano da 100 a 1.000 anni per essere degradati                 A causa della scorretta gestione della filiera, sia nella fase produttiva sia nelle successive fasi relative a consumo, riciclo e smaltimento, buona parte dei 396 milioni di tonnellate di plastica […]

Consigliati